Avvisi, bandi e gare

 

Avviso pubblico per la presentazione di offerta per l'acquisto dell'energia elettrica ceduta da Accam spa per gli anni 2018/2019.

Scade il 15/11/2017 alle ore 13:00, il termine per presentare offerta dagli operatori del settore energetico per l'acquisto di energia elettrica ceduta da Accam spa alla rete e riferita al biennio 2018/2019.

Pubblicato il 27/10/17 -  577 visualizzazioni -  LEGGI TUTTO




Per la visione di alcuni degli allegati di questa pagina potrebbe essere necessaria l'installazione di software aggiuntivo sul vostro computer. La maggior parte degli allegati presenti nel sito sono nel formato PDF (Portable Document Format) e compresso (ZIP). Per il loro utilizzo sono indispensabili alcuni software dedicati. Qualora sul vostro PC non siano presenti, potete scaricare dal sito della Adobe "Acrobat Reader" (per PDF) e "7-Zip" (per decomprimere gli archivi compressi).

News

28/12/17

Normativa IVA split payment - Assoggettamento per ACCAM S.p.a.

Informativa per tutti i fornitori Decorrenza 1 gennaio 2018 - Rettifica nostra precedente comunicazione

Avvisi, bandi e gare

05/06/17

Proroga termini - Avviso pubblico per l’individuazione di uno o più operatori economici a cui affidare in comodato d’uso apposita area in cui realizzare e gestire un impianto di conferimento dei contenitori dei rifiuti ospedalieri (CER 18.01.03) riciclabili, comprensivo dell’impianto di svuotamento e lavaggio dei contenitori nonché del sistema di alimentazione dei rifiuti contenuti alle tramogge per un quantitativo minimo di 12.000 ton/anno.

E' prorogato al 6 luglio 2017 alle ore 13:00, il termine per la presentazione di una proposta per la gestione in comodato d’uso di apposita area presso il sito Accam spa di Busto Arsizio (VA), in cui realizzare e gestire un impianto di conferimento dei contenitori dei rifiuti ospedalieri (CER 18.01.03) riciclabili, conformemente al decreto AIA n.7153 del 21/07/2016, comprensivo dell’impianto di svuotamento e lavaggio dei contenitori nonché del sistema di alimentazione dei rifiuti contenuti alle tramogge per un quantitativo minimo di 12.000 ton/anno.