Monitoraggio polveri PM10

ACCAM ha installato un campionatore di polveri sottili nel Comune di Magnago situato a confine dell'impianto di incenerimento. Periodicamente vengono effettuate campagne per la valutazione dell'aria ambiente.

La campagna analitica per la valutazione delle polveri di granulometria inferiore a 10 µg (PM10), anche per l'anno 2009, prevede una serie di monitoraggi a cadenza mensile, della durata di una settimana ciascuno.

Centralina di Magnago Il punto di monitoraggio individuato è situato nei pressi di un'area a circa 4 km dai camini dell'impianto Accam in direzione Ovest - nel Comune di Magnago (Scuola Don Milani, Via Diaz).

In tale sito è posizionata una centralina per il campionamento del particolato atmosferico Mod. SKYPOST PM/HV Tecora certificata TUV n. 936/802206/A.

   

A seguito del campionamento delle polveri atmosferiche, che si depositano sui filtri, vengono effettuate, da ARPA, le analisi necessarie al fine di valutare la concentrazione delle polveri presenti.

Tali concentrazioni vengono confrontate e valutate in rapporto ai dati rilevati nel medesimo periodo dalla centralina ARPA situata in Via Toscana a Busto Arsizio (punto importante della rete di monitoraggio in quanto adiacente all'impianto di incenerimento ed installato dal Consorzio ACCAM nell'anno 2000) e quelli della centralina ARPA S. Lorenzo, situata a Gallarate, posta a circa 4 Km dalla centralina di Magnago. La stazione di Gallarate p.zza San Lorenzo è stata spenta nel corso del 2019, pertanto a partire dal mese dal mese di agosto i dati di PM10 sono stati confrontati quelli della centralina di via Alfredo di Dio di Ferno.

Le leggi di riferimento per quanto concerne i limiti del particolato atmosferico nell’aria sono il DM n.60 del 2/4/2002 e il D.Lgs. 155/2010 (Decreto Legislativo di recepimento della Direttiva sulla Qualità dell’Aria 2008/50/CE)

All’allegato III del DM n.60 e all’allegato XI del D.Lgs. 155/10 è stabilito che il valore limite di 24 ore per la protezione della salute umana per il parametro PM10 sia di 50 µg/m3, da non superare più di 35 volte per anno civile, mentre il valore limite annuale è pari a 40 µg/m3.


News

23/02/20

Coronavirus COVID-19. Misure preventive sui luoghi di lavoro.

A seguito del perdurare dello stato di emergenza si è provveduto a recepire, ad integrazione delle misure già in essere, il Protocollo di Intesa del 14 marzo 2020 all’interno del sito ACCAM, tenendo conto delle integrazioni, previste e sottoscritte, in data 24 aprile 2020, fornendo indicazioni operative finalizzate a incrementare l’efficacia delle misure precauzionali di contenimento adottate per contrastare l’epidemia di COVID-19. Si coglie l'occasione per informare che con decorrenza dal 9 marzo 2020 il personale ACCAM S.p.a. potrà operare in regime di Smart Working e pertanto potrebbe essere non reperibile telefonicamente presso la sede.

Avvisi, bandi e gare

12/07/19

AVVISO A TUTTI GLI OPERATORI ECONOMICI

Si comunica che la Stazione Appaltante Accam Spa è presente sulla piattaforma SINTEL ARIA di Regione Lombardia. Si invitano tutti gli interessati ad accreditarsi. ...