Amministrazione trasparente / Codice di Comportamento

Accam, con deliberazione del Cda del 16 Ottobre 2015 n. 46 ha approvato il Codice di comportamento, una dichiarazione pubblica che individua i principi generali e le regole comportamentali cui si riconosce valore etico positivo e che integra il quadro normativo cui la società è sottoposta. 

Il codice ha il compito di indirizzare eticamente l'azione della società e le sue disposizioni sono vincolanti, senza eccezione alcuna, per i comportamenti di tutti coloro che partecipano all'organizzazione imprenditoriale di Accam, quindi degli amministratori dei dirigenti, dei dipendenti, dei collaboratori, dei clienti, dei fornitori e di chiunque instauri, direttamente o indirettamente, stabilmente o temporaneamente, un rapporto con Accam.

ACCAM, con deliberazione del CdA del 17/11/2017, ha approvato la revisione del Codice Etico.

La società è impegnata a dare la massima diffusione interna ed esterna dei Codici mettendoli a disposizione di qualunque interlocutore della società attraverso la pubblicazione sul sito aziendale.

L'osservanza delle norme del Codice è parte essenziale degli obblighi contrattuali dei dipendenti.

Codice di Comportamento 

Codice Etico  

 

.


News

28/12/17

Normativa IVA split payment - Assoggettamento per ACCAM S.p.a.

Informativa per tutti i fornitori Decorrenza 1 gennaio 2018 - Rettifica nostra precedente comunicazione

Avvisi, bandi e gare

05/06/17

Proroga termini - Avviso pubblico per l’individuazione di uno o più operatori economici a cui affidare in comodato d’uso apposita area in cui realizzare e gestire un impianto di conferimento dei contenitori dei rifiuti ospedalieri (CER 18.01.03) riciclabili, comprensivo dell’impianto di svuotamento e lavaggio dei contenitori nonché del sistema di alimentazione dei rifiuti contenuti alle tramogge per un quantitativo minimo di 12.000 ton/anno.

E' prorogato al 6 luglio 2017 alle ore 13:00, il termine per la presentazione di una proposta per la gestione in comodato d’uso di apposita area presso il sito Accam spa di Busto Arsizio (VA), in cui realizzare e gestire un impianto di conferimento dei contenitori dei rifiuti ospedalieri (CER 18.01.03) riciclabili, conformemente al decreto AIA n.7153 del 21/07/2016, comprensivo dell’impianto di svuotamento e lavaggio dei contenitori nonché del sistema di alimentazione dei rifiuti contenuti alle tramogge per un quantitativo minimo di 12.000 ton/anno.